Bildcode: 30982

Veduta generale dell'anticamera della tomba di Nefertari

Il soffitto dell’anticamera rappresenta il cielo stellato dell’oltretomba. Ogni muro ha una decorazione con un fregio alla sommità. Lungo i lati nord e ovest corre una panca ricavata nella roccia probabilmente usata per offerte e equipaggiamento funerario, con pilastrini a sezione rettangolare e aperture lasciate tra questi ultimi, forse per stoccaggio, decorate con tre immagini di tempietti. La parte superiore della panca non è decorata mentre la fronte presenta linee verticali colorare e un testo in geroglifico. La decorazione dei muri è divisa in due registri: immagini in alto e testo in basso. Tutte le scene del registro superiore si riferiscono al capitolo 17 del Libro dei Morti. La regina Nefertari è rappresentata secondo la consuetudine. All’estremità orientale del muro nord si trova l’entrata che conduce alla seconda rampa di scale e alla camera funeraria. Al centro del muro est dell’anticamera si apre un ampio passaggio che porta al vestibolo e al primo annesso. La decorazione dell’apertura rappresenta l’entrata di Nefertari nell’oltretomba e l’accoglienza di Osiride e Anubi. L’architrave sopra l’apertura è decorata con undici urei alternati a nove piume. Nel centro una divinità in ginocchio non identificata impone le mani su due ovali che contengono all’interno occhi udjat.

Suchfilter


Suche