Image code: 21630

Vase with a handle in the shape of a goat

Il vaso a forma globulare. Il corpo è decorato con un motivo a gocce leggermente sovrimposte le une alle altre in modo da formare colonne che assomogliano a cordoncini, sul lato opposto all'ansa c'è un personaggio maschile riccamente vestito che protende le braccia in segno di adorazione verso una divinità femminile con un vestito attillato e un copricapo con forse un ciuffo di piume, la mano sinistra stringe il segno ankh mentre la destra ha uno scettro che termina a forma di fiore di papiro su cui è posato un volatile, ci sono due geroglifici con frasi augurali nei confronti del coppiere del re Atumentyneb. Il collo del vaso reca una doppia banda di decorazioni a carattere naturalistico; nel registro superiore ci sono animali reali e fantastici divisi da composizioni floreali che richiamano l'albero della vita orientale, c'è un grifone alato, un altro che attacca un felino, accanto due gazzelle si accoppiano, nelle altre scene c'è la lotta tra vari animali; nel registro sottostante ci sono scene di caccia e di pesca nella palude, un uomo naviga su un'imbarcazione di papiro provvista di un'edicola con all'interno un uccello nel nido, un paniere e una nassa, sul tetto c'è un fiore di loto, poco oltre un uomo esce da un papireto ha afferrato un'anatra, altri volatili si alzano in cielo spaventati lasciando i nidi e le uova sui bordi di uno stagno dove ci sono dei pesci, c'è un pescatore con una pertica a cui sono attaccati dei pesci, una nassa e un paniere; un cespuglio di papiri divide la scena da un'altra, dove ci sono degli uomini che chiudono dei volatili in una rete; l'ansa è a forma di capride, nelle narici c'è un anello d'argento, sulla fronte c'è un foro che indica che c'era una pietra.

Filters


Research