Image code: 34037

The inner sanctuary at Abu Simbel: detail of Ramses II between Ptah, Amon-Ra and Ra-Horakhty

Il santuario del tempio si trova dietro la sala di apparizione e la camera per le offerte. Esso contiene quattro statue sedute, tre rappresentanti le principali divinità del Nuovo Regno a cui è dedicato il tempio, da sinistra Ptah, la cui testa è andata perduta, Amon-Ra con due piume sopra la testa e Ra-Horakhty con testa di falco e disco solare, insieme con la statua di Ramesse divinizzato posta al centro (tra Amon e Ra) che indossa il Khepresh, ovvero la corona blu generalmente portata in battaglia e durante le cerimonie del Nuovo Regno. Grazie all’orientamento del tempio in occasione degli equinozi (in febbraio e ottobre) i raggi del sole nascente illuminano l’intero gruppo statuario partendo dal volto del faraone, ad eccezione di Ptah in quanto connesso con l’Oltretomba e le tenebre. Lo spostamento del tempio per il suo salvataggio dalle acque del lago Nasser hanno inevitabilmente spostato di un giorno il fenomeno solare. Davanti alle statue si trova ancora un blocco sul quale doveva essere posizionata la barca solare.

Filters


Research